Il farmacista Dott. Andrea Diprè compara VIAGRA, CIALIS, LEVITRA e SILDENAFIL



Terza puntata di 3 MINUTI UN FARMACO, in cui il farmacista Dott. Andrea Diprè, direttamente dala sua farmacia, compara VIAGRA, CIALIS (anche detto “pillola della domenica”), LEVITRA e SILDENAFIL (anche detto “viagra dei poveri”).
Cialis ContraReembolso en Espana

source

23 comments On Il farmacista Dott. Andrea Diprè compara VIAGRA, CIALIS, LEVITRA e SILDENAFIL

  • Viagra o sildenafil è la stessa cosa, uno è originale, l altro generico, il Viagra sale in un ora e dura 6 ore, provoca arrossamenti perché pompa di più. Il Viagra costa 100, il sidanafil 30
    Cialis sale in 3 5 ore e dura 36 ore, costa 37 euro di 2 da 20 mg.
    Levitra sale in 2 ore e dura 8 ore.
    Manca il spedra, da 200 mg costa 29 euro di 4, sale in 30 minuti e dura 4 ore, a mio giudizio il migliore se devi fare una scopata e basta, seguito dal Cialis perché non ti da mal di testa. Se bevete o pippate potete prenderne una scatola e non vi farà un cazzo. Da un certo periodo li danno sotto ricetta in teoria, ma in teoria.

  • Con cialis sono pronto a regalare piacere a mia moglie per più di un’ora. L’erezione dura molto e il preparato non ha effetti collaterali, questi fattori sono molto importanti per me. Se qualcuno si spaventa per il prezzo fidateiv, l’effetto vale ogni singolo centesimo, io acquisto le pillole da una farmacia europea http://viagra-cialis-pharmacy.com anche con lo sconto del 50%. Allora in bocca al lupo!!!

  • ahahhah Diprè! Generalmente mi stai sul cazzo, e non poco, ma in questo video sei stato fenomenale! Forse ti rivaluterò ahahahahaha

  • Il viagra dei molto poveri invece è broccoli e zenzero 😀

  • Ultimamente sento il bisogno di essere sempre più allargato. Non ce la faccio più a
    membri di pikkole dimensioni, debbo avere maggiore soddisfazione,
    altrimenti credo che non ci sia più nessuna ragione di vivere.I
    membri virili sono belli, ma per quanto grandi possano essere hanno
    sempre delle dimensioni contenute. Sono i migliori perchè sono vivi,
    stantuffanti, grazie al movimento che fa il maschio ma hanno, lo
    ribadisco, dimensioni contenute. Se uno pensa che il retto ha lunghezza
    media di 12 centimetri e il colon di ben un metro e mezzo, si può ben
    capire che anche un pene di 28, 32 o anche 38 centimetri (il massimo che
    sia riuscita a trovare, era di un negro di famiglia bantù appartenente
    alla tribù degli uomini-elefante) sia ben poca cosa. Si potrebbe ovviare
    col pene del cavallo o dell'asino, ma questi hanno il difetto di non
    stantuffare. Al contrario, i peni di gomma sono molto lunghi, anche un
    metro e mezzo e poi sono fatti di materiali che molto morbidi e pastosi e
    si adattano  benissimo al corpo, però anche questi non si muovono.
    Pazienza nella vita bisogna accontentarsi, però questi hanno la
    proprietà di riempirmi completamente e farmi stare bene. Più di una
    volta però mi sono addormentata con quell'enorme membrone infilato
    dentro; ho fatto sogni stupendi, ma ho rischiato il blocco intestinale e
    per questo sono stata ricoverata in ospedale. E' bellissimo quando
    arrivo al pronto soccorso e mi estraggono quel serpentone di un metro e
    mezzo dal corpo. Le risate dei medici e degli infermieri mentre sono in
    semicoma. Ultimamente mi accarezza invece un'idea che realizzarla
    sarebbe veramente il massimo del massimo del massimo del massimo
    ultragalattico. Che mi venisse piazzata all'interno del sedere una
    carica esplosiva radiocomandata, magari  comandata da un telefonino, che
    non appena riceve lo squillo esplodesse. Sarebbe bellissimo. Per un
    milionesimo, un milionesimo e mezzo di secondo sarei la persona più
    dilatata del mondo e di tutti i tempi e poi, in seguito, la più
    dilaniata. Alla fine sarebbe comunque la pax eterna et la lux eterna.
    Tanto tutti prima o poi dobbiamo morire, ma morirei dopo aver provato il
    godimento più estremo di sempre….

  • dott. Diprè questi farmaci funzionano anche se alla base c'è un problema psicologico?

  • Ovviamente terza puntata tutta suggerita e registrata nel tradizionale sgabuzzino dove ci stanno le ciabatte ecc…

  • Ei chi è che suggerisce…??

  • che diprè non ti tira il cazzo?

  • Per combattere il deficit erettile basta non massacrare l'intestino di robaccia che le industrie alimentari ci pubblicizzano, eliminando dalla propria alimentazione giornaliera farine raffinate, lieviti, zuccheri, latticini, limitando il consumo di carne, limitando il sale, consumate pesce azzurro e non pesci di grosso taglio come tonno e pesce spada ricchi più che mai di mercurio e mangiate riso integrale, quinoa e mangiate frutta, verdura, legumi e senza strafare la frutta secca. Il processo erettivo così torna per sempre vivo, in quanto se si mangia male i problemi intestinali si ripercuotono sul funzionamento della prostata facendovi girare a vuoto. Se fossi un medico sarei il più povero del mondo perchè guarirei tutti.

  • Le vostre troie povere HAHAHHAHAHAH

  • ma il suggeritore in sottofondo che gli passa le battute per filo e per segno?

  • Se lo ascoltate con le cuffie sentite il tipo da dietro che gli dice cosa dire e lui ripete a pappagallo, assurdo

  • Voglio conoscere il farmacista che si è fatto comprare

  • io odio i poveri ma.. vabè… ahahhahah idolo…. sto male!!!

  • le fabbriche dipreiste devono continuare a crescere. grazie poveriii

  • I poveri servono per fare i lavori luridi ?che merda di persona …:(

  • Farmacista, a quando un nuovo video? Dai!

  • ANDREA DIPRE SI SENTE SOTTO IL TIZIO CHE TI SUGGERISCE SEI UN COGLIONE ALMENO NON FATLO SENTIRE!!!

Leave a reply:

Your email address will not be published.

Site Footer